Logo Associazione Mozaik

                          

 

Palestina, Terra Santa, Israele

Viaggio educativo-promozionale - dal 30 ottobre al 4 novembre 2015

di Greta e Barnaba Vianello

Ci incontrammo che era ancora notte per andare all’aeroporto. Sapevamo che non sarebbe stato un giorno qualunque né che lo avremmo mai dimenticato. Decidere di tornare o di andare in Israele per la prima volta è cosa che sempre stupisce i nostri interlocutori. E’ il viaggio del “ritorno alle sorgenti” per il pellegrino; uno dei più interessanti per l’archeologo; un pozzo senza fine per lo storico e così via. Semplicemente, è il viaggio emotivamente più coinvolgente e straniante per il forte impatto con una dura realtà difficile da definire e da capire, per la sacralità dei luoghi di culto delle tre religioni monoteiste, per la bellezza dei deserti e delle pianure coltivate, della riva del Mediterraneo come del mar Morto e del lago di Tiberiade, delle città israeliane e palestinesi, antichissime e moderne. Una terra costantemente in bilico tra contraddizioni, convivenza, ragioni e torti. Ci fermammo davanti le porte di Gerusalemme per riflettere un momento sul suo essere “la città della pace”. Ci fermiamo qui perché troppo e lasciamo che siano le nostre fotografie a raccontarvi la nostra straordinaria esperienza e vi auguriamo: 

“… l’anno prossimo, a Gerusalemme…”

 

 {gallery}Israele{/gallery}

 

 

 

Tessere di Mozaik